Ecco le novità dalla WPC 2016!

 Abbiamo partecipato anche quest’anno alla Worldwide Partner Conference (WPC) di Microsoft che si è svolta dal 10 al 14 luglio 2016 a Toronto. L’evento ha richiamato nella città canadese 16.000 membri della rete di partner Microsoft provenienti da 144 paesi, facendo registrare il tutto esaurito.

Come ha sottolineato in apertura il CEO Satya Nadella, Microsoft è sempre stata e sempre sarà una società “guidata dai suoi partner” e proprio la WPC si rivela un appuntamento prezioso per permettere a tutti i partner dell’azienda di incontrarsi, confrontarsi e scoprire le ultime novità nell’ambito di Microsoft Technology. 

Di seguito un elenco di alcune delle novità presentate ai partner:

Microsoft Dynamics 365 sarà disponibile dall’autunno e unificherà gli attuali servizi cloud Microsoft CRM e ERP in un unico cloud service con nuove applicazioni che aiuteranno la gestione di specifiche esigenze aziendali.

Microsoft AppSource il nuovo store di app dedicato al mondo business: conterrà più di 200 applicazioni business di tipo SaaS (software as a service), add-in e content pack.

A partire da fine anno, Microsoft propone Windows 10 Enterprise E3 per CSP che permetterà la gestione delle imprese e la protezione dalle minacce alla sicurezza attraverso il canale CSP al costo di 7 dollari al mese a dipendente (84 dollari all’anno).

Per quanto riguarda la produttività, Microsoft sta investendo molto su Office 365 aggiungendo nuove funzionalità (per esempio la protezione dagli attacchi informatici). L’intervento di Tim Campos (CIO Facebook) ha sottolineato l’utilizzo quotidiano di Office 365 da parte di tutti gli impiegati - oltre 13.000 - del colosso dei social, per collaborare tra loro!

 

Per  le  ultime  novità
eventi, management, innovazione

Il sito utilizza cookie tecnici e di analisi per il corretto funzionamento e cookie di terze parti (solamente cookie di social media sharing: cookie di terza parte che vengono utilizzati per integrare alcune diffuse funzionalità dei principali social media e fornirle all'interno del sito).
Utilizzando questo sito web si accetta il nostro utilizzo dei cookie come descritto nella Privacy Policy.
Per saperne di più, vedere la pagina Privacy Policy.