Con i Giovani Imprenditori a Santa Margherita Ligure: ecco come è andata

consulenza direzionale

MESA ha preso parte attivamente al 45° Convegno dei Giovani Imprenditori di Confindustria, svoltosi il 5 e 6 Giugno a Santa Margherita Ligure, con la presenza del suo amministratore delegato Matteo Giudici componente della Presidenza Gay dei GI con il ruolo di Vice Direttore e Capo Redattore del rivista ufficiale del movimento “Quale Impresa”, che ha partecipato come tutor al Workshop sulla sostenibilità organizzato durante l’evento.

Essere affianco dei GI in una data così importante per il movimento, è un modo per riconoscere il ruolo delle imprese come motore imprescindibile dello sviluppo del territorio, quali portavoce di rinnovamento e innovazione.

Rating di Legalità: Ecco come ottenerlo

software complianceSono ormai 3 anni che si sente parlare di Rating di legalità e da dicembre 2014, dopo discussioni e confronti tra ministeri e istituzioni, è diventato realtà.

Che cos’è il rating di legalità? A cosa serve il “bollino blu” per un’impresa?

Il rating di legalità è un punteggio che ha lo scopo di promuovere in Italia principi etici nei comportamenti aziendali, assegnando alle aziende una sorta di “bollino blu”, con una graduatoria che va da una a tre stelle. Un riconoscimento al merito aziendale rispettoso della legge, al principio di premiare e sostenere i più bravi, sotto ogni punto di vista e un sostegno concreto alla lotta alla corruzione.

Migliorare l’azienda adottando un modello organizzativo di prevenzione e contrasto della corruzione

software whistleblowingSaranno complici i numerosi scandali che tristemente hanno occupato le pagine dei giornali a fine anno o sarà un processo che sta lentamente prendendo piede anche in Italia, ma si sente sempre più parlare di prevenzione e contrasto alla corruzione.

A Dicembre 2014 sono entrate in vigore le nuove regole sul rating di legalità, grazie al quale le imprese virtuose possono richiedere un rating etico che garantisce delle agevolazioni nell’accesso ai finanziamenti e da loro un punteggio aggiuntivo nella partecipazione alle gare d’appalto. Un requisito importante per alzare la propria valutazione è proprio quello di possedere un modello organizzativo anticorruzione.

Ma cosa può fare davvero un’azienda per prevenire al suo interno forme di corruzione e illegalità?

Per  le  ultime  novità
eventi, management, innovazione

Il sito utilizza cookie tecnici e di analisi per il corretto funzionamento e cookie di terze parti (solamente cookie di social media sharing: cookie di terza parte che vengono utilizzati per integrare alcune diffuse funzionalità dei principali social media e fornirle all'interno del sito).
Utilizzando questo sito web si accetta il nostro utilizzo dei cookie come descritto nella Privacy Policy.
Per saperne di più, vedere la pagina Privacy Policy.